La carpa o dell'abbandono

Possiamo trovare la carpa anche nel simbolo del TAO, che può essere rappresentato con due carpe che s’inseguono in uno stagno circolare, in cui non è possibile capire chi è l’inseguitore e chi è l’inseguito. I due principi YANG (la carpa rossa) e YIN (la carpa nera) si fondono l’un l’altro senza che nessuno dei due perda la sua identità.


Dipingere la carpa nel Sumi-e non è facile ma é estremamente affascinante.

L'esercizio e la capacità di svincolarsi dalla mente che tenterà costantemente di disturbarci sono la chiave della nostra riuscita.

La sensazione delle lunghe e morbide pennellate, lo scivolare sulla carta di riso lasciando che l'inchiostro dia vita alle sue suggestioni, il rinunciare a controllare il gioco ricominciando da capo su un nuovo foglio, creeranno la suggestione di un mantra che lentamente ci trasporterà in una dimensione di abbandono. Al cui interno l'accettazione per quello che è sarà la scelta profonda da agire.


Il prossimo giovedì 3 e venerdi 4 giugno 2021 orario 18.30 - 20

staremo insieme per praticare il Sumi-e Experience Workshop con il tema della carpa.


A questo link puoi iscriverti e ti ricordo che se lo hai già fatto on-line o in presenza, puoi tornare a frequentarlo gratuitamente ( scopri tutto).


Ti aspetto

Filippo


104 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Leggerezza