L'Imperatore

Per la sua ineguagliabile bellezza e per la sua indiscussa maestosità, in Oriente il pino è considerato l'Imperatore degli alberi. Nella sua versione di bonsai, il pino nero è dai giapponesi percepito come la rappresentazione del samurai.

Attraverso la sua superficie di corteccia, il suo tronco e le sue affascinanti ramificazioni, comunica potenza, equilibrio, bellezza e sapienza.


Dipingere il pino giapponese attraverso il Sumi-e, vuol dire immaginarci al suo cospetto, sentirne il profumo, avvertire la quiete che lo avvolge e tentare di coglierne l'essenza attraverso consapevoli e sentiti segni di inchiostro.

Concepire le sue magnifiche ramificazioni al modo di braccia che si tendono a noi come ad offrirci energia. Energia che metaforicamente si palesa attraverso l'esplosione dei sui finissimi aghi. L'inchiostro nero attraverso il pennello scorrerà sulla carta, lasciandosi coinvolgere dalla stessa attraverso effetti e texture inaspettate. Andrà a rivelare la forza vitale che scorre in lui, donandoci al tempo stesso tutto il peso del suo spirito antico ed imperturbabile. Il nostro atteggiamento dovrà essere come sempre aperto all'inatteso, disponibile e concentrato a non perdere la frequenza sottile con il nostro movimento.

Restando connessi e presenti.


Nel realizzare invece l'effetto della luna, andando a posizionarla all'interno della nostra opera, terremo con noi l'intenzione di indicare il richiamo simbolico alla ciclicità dei fenomeni e alle loro facce a volte visibili e altre no. La luce e l'ombra.


Il prossimo sabato 3 Aprile 2021 orario 10.30 - 12 e 14 - 15.30

staremo insieme per praticare il Sumi-e Experience Workshop

sul tema del pino giapponese e la luna.


A questo link puoi iscriverti e ti ricordo che se lo hai già in presenza o in versione online, puoi tornare a frequentarlo gratuitamente ( scopri tutto).


Ti aspetto

Filippo


252 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti