Glicine, il simbolo del continuo mutamento

In Giappone il glicine è molto diffuso ed ha un elevato valore simbolico all'interno del buddismo Jodo Shinshu, è infatti possibile trovarlo in numerosi templi a lui dedicati.

I fiori in piena fioritura pendono verso il basso e i rami inchinano lievemente il capo in segno di rispetto ed umiltà.


E' il simbolo di una supplica garbata e di una profonda riflessione religiosa in riferimento a Buddha. La pace e la tranquillità espresse dal fiore, sono quelle che servono per raccogliersi ed onorare la divinità.


Nello stesso ambito il glicine è preso a simbolo della luminosità e del continuo mutamento della vita. Tutto muta e tutto è destinato a finire, sempre, ragion per cui si dovrebbe apprezzare appieno ogni istante.

Da qui l'insegnamento per ogni essere umano e il monito a non cadere mai nell'arroganza per emergere rispetto agli altri, ma mostrare piuttosto profonda gratitudine per i doni della vita. Questo è l'insegnamento della suddetta scuola buddista.


Al tempo degli imperatori giapponesi, si narra che questi, nel visitare terre straniere, portassero con se bonsai di glicine e si facessero precedere dagli uomini che li trasportavano, per esplicitare così le loro intenzioni amichevoli e di riguardo, nel confronto degli ospiti.


Nel prossimo weekend del 28 e 29 novembre, orario 14-15.30

il nuovo workshop del mese dedicato al fiore del glicine


La pittura Zen in versione on line attraverso workshops di 3 ore divisi in due appuntamenti.

Tutte le info per l’acquisto del corso e per i materiali necessari li trovi a questo link

Partecipando al workshop ti verranno inviati ad ogni fine sessione, la registrazione video della lezione stessa.

Al fine di aiutarti a mantenere un costanza nella pratica e conseguentemente un miglioramento assistito, potrai partecipare gratuitamente nel tempo tutte le volte che verrà rimesso in programmazione. Scopri come a questo link


Ti aspetto on line e ti saluto con questo Haiku

Filippo


Affaticato

alla ricerca di un tetto…

I fiori di glicine!

Matsuo Basho




219 visualizzazioni0 commenti