top of page

Chroma Mudra

Domenica 30 ottobre 2022 h.18/19


Tema della meditazione: gratitudine e abbondanza


Chroma Mudra è un percorso di meditazione che vuole ampliare le sensazioni e l'attenzione sul corpo, attraverso l'inclusione di azioni pittoriche.


Facilitare la comprensione profonda dei concetti cardine quali: presenza, qui e ora, simultaneità. Al fine di non avvertirli solo come pure astrazioni.

Non è necessario avere alcuna competenza artistica in quanto non si tratta di un percorso didattico che si pone l'obiettivo di creare opere nel senso comune, ma unicamente di utilizzare pennelli e colori per entrare nella consapevolezza del corpo, delle percezioni che affiorano simultaneamente all'intenzione di agire un segno, delle vibrazioni e dell'energia che accompagnano il gesto della mano.


Esercizi che non si focalizzano e non si sintetizzano in un risultato artistico.

Un'attività che vuole unicamente far emergere sensazioni e consapevolezze che per analogia, si possono traghettare dalla pratica alle azioni ed ai gesti nel proprio quotidiano.


A chi è rivolto?

A tutte e tutti coloro che avvertono il bisogno e il piacere di immergersi in pratiche che facilitano il contatto con le proprie parti più profonde, disattivando i filtri della mente.

Che intendono ricercare e sperimentare frequenze nitide, intuizioni spontanee, gioia dello stare al centro di sé.


Quali sono i prerequisiti?

Disponibilità a riconoscere e a lasciare da parte le resistenze della mente, il pensiero dualistico che tende a giudicare e separare tra due opposti: giusto-sbagliato, bello-brutto, buono-cattivo. Avvertire nel profondo del proprio essere, l'esistenza di altre dimensioni simultanee a quella della realtà ordinaria, che ci "chiamano" e che necessitano di essere integrate nella propria quotidianità .

Non è necessaria nessuna capacità tecnica o esperienza artistica.


Il proposito della Chroma Mudra è quello di essere uno strumento esperienziale.

Lo scopo è quello di svelare la propria capacità di connessione, di rivolgere i sensi all'interno e non quello di produrre opere artistiche. Lo scopo è il viaggio e non la meta.


L'incontro sarà online su Zoom. A tutte le persone iscritte verrà inviata la registrazione.

Puoi iscriverti a questo link

Ti aspetto

Filippo




97 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page