top of page

Sumi-e Lab 21 dicembre

Aggiornamento: 19 dic 2022

All’ultimo Sumi-e Lab abbiamo incontrato il pavone.

Da sempre il pavone rappresenta lo splendore celeste.

I Romani lo chiamavano "Uccello di Giunone".

Nella dimensione esoterica allude alla totalità e allo spiegamento cosmico dello spirito. Essendo associato alla ruota, diventa l'espressione del sole in tutto il suo splendore.

Per il buddismo costituisce una delle manifestazioni del Bodhisattva, evocando il risveglio spirituale e la grandezza d'animo.

Grazie a tutte e tutti i partecipanti.


Per questo appuntamento tieni a portata di mano oltre all'inchiostro anche degli acquerelli! Giapponesi o occidentali, quelli che hai! E magari anche dell'acrilico bianco.

Cartoncini, carta di riso, carta da acquerello o semplici F4 da disegno.

Andremo a declinare con un gusto orientale e zen, immagini e suggestioni Natalizie per creare originali e personalissimi biglietti di auguri 🎄


Mi raccomando, ti aspetto!

Torneremo a praticare insieme dalla metà di gennaio .

A presto

Filippo


Puoi registrarti a questo link

ore 18.30 - 20





Uno spazio dove non conoscerai mai il tema della serata, perché molto facilmente non lo conoscerò fino quasi all'ultimo neanche io.

Certamente sarà un soggetto che non ho mai proposto nei workshop.


Il Sumi-e Lab non è un workshop come gli altri ed è consigliato a chi ha fatto esperienza di almeno uno o due workshop.

È perfetto per chi ha il desiderio di incamminarsi in un percorso libero orientato ad acquisire scioltezza e capacità di improvvisazione.


Aprirsi all'inatteso è quotidianamente una capacità che può fare la differenza nella nostra vita. Continuamente sperimentiamo eventi che non si presentano come avremmo immaginato, che non rispondono alle nostre aspettative e verso i quali abbiamo spesso e solo due possibilità: andarci insieme o andarci contro.

Mi piace quindi che questi incontri, portino con sé anche questo significato più simbolico e che possano farci sperimentare, quanto l'esercizio dell'accettare quello che arriva,

ci permette di imparare a ridurre l'importanza, permettendoci di alleggerirci e di scoprire l'altra faccia della medaglia.

110 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page