Filippo Manassero nasce a Torino il 23 aprile 1969, opera nel campo dell’arte dal 1988 e nel 1992 costituisce la ditta ART DECO S.n.c. – Artistiche Decorazioni, Trompe L’oeil e Restauri, di cui a tutt’oggi è socio.

Questa attività lo porta a sperimentarsi nella progettazione di decorazioni d’interni attraverso la realizzazione di trompe l’oeil e decorazioni artistiche appositamente studiate di volta in volta a seconda degli ambienti e del loro utilizzo. Ma anche a confrontarsi con le tecniche del passato attraverso il restauro di decorazioni e tele.

La costante collaborazione con architetti e interior designers gli ha permesso di confrontarsi costantemente sulle molteplici problematiche legate alla creazione d’interni ed all’uso del colore.

Dopo oltre vent’anni di attività decide di iniziare un percorso più personale, e nasce l’idea dei "Ritagli", una ricerca nella tecnica della copia d’autore che ha come obiettivo quello di creare inedite suggestioni.

Nel 1999 ha condotto per opera dello CSEA - formazione e servizi per il lavoro - la docenza ai corsi di “Decorazione murale artistica – trompe l’oeil”, patrocinati dal Comune di Torino  e dalla Regione Piemonte.

Nel 2000/2001 sempre per CSEA ha condotto la docenza ai corsi di “Tecnica dell’affresco”, sempre patrocinati da Comune e Regione.

Nel 2012 inzia a realizzare opere inedite e nel marzo 2013 si distingue attirando l’attenzione nella città di Torino con l’opera “L’Urlo di Piero” .

A fine 2013 presenta l’opera La Nipote immacolata.

Partecipa come docente a numerosi workshop residenziali su decorazione e tecnica del trompe l'oeil.

Offre la sua competenza per lezioni di gruppo ed individuali, per tutti coloro che desiderano avvicinarsi al mondo della decorazione, che aspirano ad approfondire tecniche già acquisite o a scoprirne di nuove.

Dal 2014 promuove e gestisce con successo in Italia workshop di Sumi-e la pittura tradizionale giapponese ad inchiostro, conosciuta anche come pittura Zen.

Settembre 2016 vince il concorso 1st Hmay Art Supply Painting Competition con l’opera sumi-e Ibis

Ottobre 2016 realizza un’opera di Sumi-e, un Ensō, per il percorso permanente museale del primo museo al mondo dedicato al Segno inaugurato presso lo stabilimento torinese delle Stilo Aurora.

 

bio

Filippo Manassero was born in Turin on April 23, 1969, and has worked in the field of art since 1988. In 1992 he created the company ART DECO S.n.c. - Artistic Decorations, Trompe l’oeils and Restorations, of which to date he is an associate. This activity brought him to experiencing interior decorations through trompe l’oeil’s techniques, purposely tailored from time to time to specific environments and to their usages. This also brought him to be confronted with the techniques of the past through the restoration of decorations and canvases. The constant collaboration with architects and interior designers, has allowed him to be continuously confronted, to multiple matters related to the creation of interior spaces and the use of colours. After nearly twenty years of activity, he decided to start a more personal course: from which comes the idea of "Ritagli"(Cuttings), a search in the technique of art copy, which has the objective of creating suggestions which

value the enviroments.

In 1999, led by the work of CSEA - training and employment services - the teaching courses "Decoration mural art - trompe l'oeil", sponsored by the City of Turin and the Piedmont Region.

In 2000/2001 always CSEA led teaching courses "Technique of the fresco", also sponsored by the City and Region.

In 2012 he started making new works, and in March 2013 he rose to fame drawing attention to Turin with his work

"Piero’s Scream".

At the end of 2013 presents the work The Immaculate Niece.

He participates as a teacher in several residential workshops on decoration and trompe l'oeil.

Offers his expertise for individual and group lessons for all who wish to approach the world of decoration, aspiring to learn techniques already acquired or discover new ones.

From 2014 promotes and operates successfully in Italy workshop Sumi-e painting traditional Japanese ink, also known as Zen painting.

September 2016 he won the competition 1st May Art Supply Painting Competition with the work sumi-e Ibis

October 2016 creates a work of Sumi-e, an ENSŌ, for the permanent of the first museum in the world dedicated to the Sign inaugurated at the Turin plant of Stilo Aurora.